Il teatrino della politica | TDP

spettacolari burattini parlanti

Archivi delle etichette: Alemanno

Europee 2014: errori, parodie e fantasie

Guardate e gioite o miei baldi elettori votanti e non.

1) Orrore: l’ABBruzzo!

Alemanno_abbruzzo

2) Berlusconi per Renzi (ma è un omonimo toscano)

berlusconi-per-renzi

3) I consigli di Furio

furio-pd

4) La coerenza, prima di tutto (e poi sempre la stessa foto, per non invecchiare)

bucci-cambia-partito

Buon divertimento elettorale!

Amministrative 2013: Pdl arretra ovunque, M5S crolla, Pd non gioisce

alemanno-ignazio-marino-28-05-2013Così l’articolo di Paola Di Caro sul Corriere di oggi: “Pdl arretramento ovunque, anche in roccaforti tradizionali come Imperia, in città governate come Brescia e Viterbo e Treviso, sconfitte pesanti a Vicenza, Sondrio, Siena, Ancona. Per non parlare di Roma”.

In effetti le elezioni amministrative tenutesi in questo weekend hanno dato dei forti segnali a Silvio nostro: mentre si riposa in Sardegna, il Cavaliere medita sul forte distacco accusato da Alemanno nei confronti di Ignazio Marino e, soprattutto, sul drastico calo di affluenza generalizzato, vedi i 20 punti percentuali in meno di Roma.

Se il Pdl va male, neanche Grillo può gioire, anzi i suoi candidati rimangono fuori da tutti i ballottaggi. Un tracollo forse dovuto alla diversa tipologia di elezioni… forse.

Piuttosto sotto pressione per vicende governative, tutto sommato non può cantar vittoria neppure il Pd, ancora con le ossa rotte dal voto di febbraio.

Insomma tutti sconfitti o quasi, con quasi la metà degli aventi diritto che si son ben guardati dall’esercitare il loro diritto democratico.

Buon divertimento!

Tornare all’alleanza Pdl-Lega? La Russa favorevole, Alemanno contrario?

L’alleanza Pdl-Lega, se per caso a qualcuno sia sfuggito, ha governato per lunghi anni questo scassato Paese. Per poi implodere sotto i colpi del famigerato differenziale tra titoli di stato tedeschi ed italici.

Ma nulla in politica è definitivo ed anche tra chi si è alternativamente insultato ed amato alla follia, può tornare a rinascere un rapporto (politico). Specie ora che le elezioni amministrative sono vicine.

Nel Pdl, dunque, il dibattito è aperto: “li corteggiamo di nuovo o li mandiamo alle elezioni da soli?”, “anche noi però siam messi maluccio, quasi quasi ci conviene allearci nuovamente”… Sembra che i leghisti comunque non ne vogliano sapere, ma non è ancora detto.

Certo la linea del Pdl non è molto chiara. Di queste ore due dichiarazioni in contrasto tra loro:

1) La Russa (ex ministro dal piglio deciso) afferma “Se la Lega va da sola non danneggia il PdL, ma il Nord”, sembrando piuttosto rammaricato del rifiuto del partito di via Bellerio;

2) Alemanno (attuale sindaco, da poco uscito dalla valanga neve su Roma) dice “Per il PdL l’alleanza con la Lega è mortale. La Lega è veleno”.

Buon divertimento!

Olimpiade 2020 a Roma: verso il no di Monti

Per Alemanno e per Roma è un periodo nero. Dopo la paralisi della metropoli per le nevicate di una decina di giorni fa, il sindaco capitolino si trova a dover gestire un’altra brutta situazione: i tanti sognati Giochi Olimpici, previsti nel 2020, potrebbero essere affossati del tutto dal gran rifiuto di Mario Monti.

Sarebbero necessari 4,7 miliardi in bianco da parte governativa. E poi, sapendo come vanno le cose a queste latitudini, il costo potrebbe lievitare. Una scelta saggia? Un investimento? Il caso greco direbbe il contrario.

Queste probabilmente le motivazioni del silenzio di SuperMario. Strattonato per la giacchetta un po’ da tutti, da amministratori a personaggi illustri dello sport come Valentino Rossi, il premier sarebbe indirizzato verso il parere  negativo alla concessione della garanzia economica.

I partiti, salvo la Lega, sono cautamente per il sì all’evento planetario. Ma, da quel che si apprende sottotraccia, non avrebbero troppa difficoltà a digerire un rifiuto (insomma, politica del “ma anche”, che chiaramente illustra lo sbandamento di quelli che una volta erano le gambe della democrazia).

Insomma, sebbene lo spalatore Gianni sia fiducioso, sembra proprio che le sue speranze di vittoria (“vincere… e vinceremo!”) siano destinate ad infrangersi. E meno male (ma questo è un parere sfuggito al Tdp, non prendetelo in considerazione).

Buon divertimento!

link –> notizia sul Corriere

Roma bloccata dalla neve mentre decine di spazzaneve erano fermi in deposito

Il delirio romano dovuto alla nevicata del weekend è ormai arcinoto.

Ma è fresca la notizia che, mentre i cittadini impiegavano ore per tornare a casa, i mezzi pubblici si intraversavano allegramente sulle consolari, il GRA diventava un enorme anello da pattinaggio, in un deposito dell’Ama (municipalizzata che a Roma gestisce i rifiuti) erano e sono ferme decine di lame spazzaneve. Per chi non ci credesse, l’indirizzo è via Baccelli, San Saba.

Queste lame, una volta agganciate ai mezzi per la raccolta dei rifiuti, permetterebbero di avere un numero considerevole di camion spazzaneve.

Invece, per una questione di competenze, l’Ama non è più il soggetto demandato a pulire le strade. Con un sorprendente tempismo, nel dicembre 2011 il sindaco Alemanno ordinava che “«Ama parteciperà a supporto, compatibilmente con i propri compiti istituzionali (…) per le opere di spazzaneve metterà a disposizione sei mezzi, tre pale meccaniche, una lama, due spandisale». Sei mezzi. E il sale chi lo sparge? Il servizio giardini, «le ditte appaltatrici della manutenzione stradale» e le associazioni di volontariato. E chi sono i volontari che devono salvare i romani dal ghiaccio? Ci sono vigili in pensione, la «misericordia Appio tuscolano» e «Park forest rangers». La «Federcaccia». «Blu sub». Cacciatori e sommozzatori.” (dal Corriere di oggi).

Non vogliamo infierire, però…

Buon divertimento!

Se Aiemanno è meglio di Alemanno: su Twitter falsa identità del sindaco

Ha nevicato. Succede, di rado ma succede. E, come non di rado, succede che la città di Roma si paralizzi (accade per una miriade di altri motivi, ma non staremo qui ad aggiungerci al coro proprio oggi… magari da domani in poi!).

In tutto questo marasma, Twitter non smette di darci del materiale umano assolutamente degno di nota: un buontempone ha creato un account dal nome “AiemannoTW”, assolutamente simile a quello del vero sindaco Gianni Alemanno, ma con quella “i” che, scritta maiuscola, sembra una “L”. Lo trovate qui, (pensiamo ancora per poco, vista la denuncia da parte dello staff del sindaco, tra una spalata di neve ed una bestemmia).

Non smascellatevi troppo leggendo i commenti della prode controfigura virtuale del sindaco. Come se non bastava quella fisica di Scilipoti… E molti sono già pronti a votarlo alle prossime elezioni.

“Il finto aiemanno molto meglio di quello vero: pure nelle risposte” afferma un utente.

Buon divertimento!

Borghezio contro Roma

L’avvocato e raffinato pensatore leghista BorghezioMario ultimamente è più attivo del solito: la sua antiromanità (a tratti persino giustificabile) merita di menzione.

Pochi giorni fa il nostro ebbe a dire: “Roma e’ una città sporca, fa schifo. Alemanno si rimbocchi le maniche e pensi a lavorare, invece di perdere tempo a fare polemiche con noi”. E ancora, rispondendo alla domanda “A quale capitale mondiale paragonerebbe Roma?”, ha risposto “Se proprio dobbiamo cercarne una dello stesso livello allora direi che ricorda più Calcutta che una metropoli occidentale. Alemanno dovrebbe correggere molte cose, a cominciare dalla sistemazione del traffico stradale di Roma. Dovrebbe razionalizzare i servizi pubblici e pulire una città che fa schifo. I cittadini sarebbero d’accordo con me” (e purtroppo io, da cittadino adottivo, su queste ultime considerazioni sono d’accordo). Approfondimento qui.

La controparte (il duo Polverini-Alemanno, dirige il maestro… ops, questo è San Remo, pardon) ha pensato bene di querelarlo.

Anche il Teatrino sta pensando di adire le vie legali, specie dopo che Borghezio, riferendosi alla P4, ha usato queste parole: “Alemanno e la Polverini, volenti o nolenti, sono i burattini di questi burattinai.”

Buon divertimento!

link –> articolo su Giornalettismo (con video)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: