Il teatrino della politica | TDP

spettacolari burattini parlanti

Archivi delle etichette: Sara Tommasi

Sara Tommasi: “Gli attentati di Boston? Inventati dagli americani per il petrolio”

La grande economista Sara Tommasi torna a colpire. Tralasciando il suo secondo video porno, dato alla luce in questi giorni, quel che ci riempie di gaudio è che la nostra continui a dichiarare, ad esternare.

Stavolta la sua attenta analisi, giunta via Twitter, è rivolta agli attentanti alla maratona di Boston, nei quali due ordigni hanno provocato tre vittime. La Tommasi, senza che come al solito nessuno ne sentisse il bisogno, ha dichiarato quanto segue: “Attentato agli americani fatto dagli americani per avere la scusante per dichiarare guerra e pigliarsi il petrolio“.

sara-tommasi-twitter-17-04-2013

Il bello di tutto ciò è che nel messaggio viene incluso anche Barack Obama. Immaginiamo il presidente “abbronzato” (cit. Silvio Berlusconi) mentre, assolutamente rapito, prova a rispondere (in italiano) a Sara, scusandosi per l’accaduto: “Cara Sara, non ci faremo mai più un auto-attentato, perdonaci per aver  offeso la tua sensibilità con pezzi di spettatori sparsi qua e là per Boston”. (Sì, Barack Obama può scrivere messaggi più lunghi di 140 caratteri su Twitter).

Per insulti vari ed eventuali, il profilo di Sara è @JustSaraTommasi

Annunci

“Bunga bunga”, la tua nuova marca di preservativi

Le cronache di queste ore danno una importante notizia: non lo spread a 530, bensì il fatto che l’assistente della consigliera Nicole Minetti, Luca Pedrini, ha depositato un marchio dal nome “Bunga-bunga”; questo nuovo brand servirà a commercializzare -guarda un po’ – dei preservativi.

La succosa novella ci è comunicata da Vanity Fair:

“Il fidatissimo Pedrini, portavoce e assistente della Minetti, ha depositato il marchio assieme a Mirko Scarcella, imprenditore molto vicino a Fabrizio Corona e ideatore di SocialChannel.it, sito a metà tra il gossip (incentrato sulle vicende delle sorelle Rodriguez) e l’e-commerce.

Scarcella è anche depositario del marchio del logo della farfallina mostrata da Belen Rodriguez a Sanremo, che è stato poi usato su una linea di borse e gioielli. A quanto risulta a VanityFair.it, i profilattici «Bunga Bunga» potrebbero essere venduti a breve proprio attraverso il portale SocialChannel. Magari con una testimonial d’eccezione”.

Purtroppo Sara Tommasi sembra piuttosto presa da altro, altrimenti ce la vedremmo bene come madrina del lancio dei nuovi, utili prodotti.

Buon divertimento (con i nuovi “Bunga-bunga”)!

Tommasi, il porno è per colpa degli alieni (che la possiedono)

Posseduta dagli alieni. O meglio, da un microchip che gli extraterrestri le avrebbero impiantato tempo fa. La nostra imperitura eroina Sara Tommasi, spiega così (non per la prima volta a dire il vero) il suo irrefrenabile bisogno di darsi all’hard più spinto.

Ne parlammo tempo fa qui raccontando del film a luci rosse  in uscita il 6 luglio e con Manzo Del Toro come partner maschile. L’interesse destato per le prodezze senza pari di Sara ha superato quello che si scatenò quando la nostra pupilla elargì a piene mani perle di alta finanza alla Camera dei Deputati.

Oggi il Corriere da conto della tesi, oseremmo dire scientifica, che la Tommasi dà delle sue azioni osé (qui nella videorubruca Starnews). E su Lettera43 potete anche leggere le inquietanti dichiarazioni del regista del film

Il Tdp sin da bambino pensava agli alieni come esseri asessuati e privi di emozioni. Evidentemente vedendo Sara smutandata per strada a Roma, qualche venusiano ha ritenuto di cambiare atteggiamento e provare la manipolazione non solo a fini di studio, ma anche e soprattutto di mero trastullo.

Buon divertimento!

link –> trailer del capolavoro cinematografico (ma non cliccateci!)

Esordio nell’hard di Sara Tommasi…

C’è chi la ricorda impegnata contro il signoraggio bancario al fianco di Alfonso Luigi Marra. Ma quei tempi sono finiti per Sara Tommasi: la laureata alla Bocconi s’è fatta due conti ed ha realizzato che è meglio essere pagata per quel che si sa fare meglio e con passione. Nel suo caso specifico applicarsi con devozione nel fantastico mondo del porno. E’ in lavorazione, infatti, un bel film a luci rosse con la ragazzotta di Narni come protagonista.

Memori delle sue prodigiose spiegazioni in un convegno alla Camera in qualità di esperta di alta finanza, schiere di fan sono scalpitanti: la voglia di gustarsi l’ultima fatica della Tommasi è tanta.

“Il titolo della pellicola è tutto un programma: “Sara contro tutti“. Insieme alla Tommasi il cast annovera attori del calibro di Manzo Del Toro e Leonardo Conti” (articolo completo qui).

Come da copione girano solo degli scatti “rubati” (qui a lato di gran lunga il più casto, per gli altri guardate qui) e centinaia di commenti beffardi su Twitter: ad esempio @RobTallei twitta “Sarà Tommasi esordisce nell’hard. In pratica adesso fattura il lavoro”.

Oh fedeli del Teatrino abbiate pazienza, anche stavolta la vostra Sara saprà deliziarvi. Già dal 6 luglio, infatti, inizierà a circolare su internet un’anteprima. Dormirete sino ad allora?

Buon divertimento!

link –> articolo sull’autorevole sito FanPage 😛

Scilipoti attaccato dalle formiche amazzoniche!

Domenico Scilipoti e Sara Tommasi

Domenico Scilipoti e Sara Tommasi

Da Barcellona Pozzo di Gotto alla foresta Amazzonica, il nostro prode Domenico Scilipoti continua la sua meritoria opera di infaticabile benefattore. Ex Responsabile in soccorso di Berlusconi, attuale eroe anti-signoraggio in aiuto di Sara Tommasi (che almeno ha dato un senso al suo denudarsi in pubblico), ora si è messo in mente di aiutare i diseredati brasiliani.

Nel suo ultimo viaggio nel paese carioca, però, è successo il dramma: durante il sonno delle sovversive formiche della foresta lo hanno assalito. Sicuramente inviate dai banchieri usurpatori, gli animaletti hanno attentato alla vita del nostro rappresentante in Parlamento, senza però riuscire a fiaccarne la sua dura tempra: Domenico, infatti, ha vinto anche questa dura battaglia con una doccia fredda nel pieno della notte.

Siamo sicuri che sia un ulteriore passo di avvicinamento verso la vittoria finale al sistema finanziario mondiale.

Hasta siempre Domè!

Buon divertimento!

link –> articolo del Corriere (grazie a Melisandre per la segnalazione!)

Sara Tommasi: la nuova guru (senza mutande) dell’economia. Crisi, hai le ore contate!

L’economia è una materia assai complessa. E da qualche tempo gli economisti vanno via come il pane: sia in tv, che in radio, che sui giornali, sono introvabili e più richiesti di Platinette. E, se è meglio abbondare quam deficere, una deficie(nte) ci giunge in soccorso: Sara Tommasi.

Ripercorriamo ciò che è accaduto ieri sera: in una sede della Camera dei Deputati il nostro mito Domenico Scilipoti organizza un convegno su temi economici. Alla meritoria iniziativa, prendono parte illustri esperti, tra cui la nostra ex soubrette/frequentatrice di Arcore Sara Tommasi. Trovate il video del suo intervento qui sotto. Del resto, come lei ha dichiarato, è bocconiana (cosa avrà voluto dire?!).

Non contenta di aver illuminato le menti dei gentili ospiti, uscendo ha pensato bene di sfruttare la bella giornata per far vedere un po’ di luce a zone che, normalmente, rimangono al buio. Qui sotto un assaggio di quanto accaduto (e ci siamo voluti limitare); sul sito di Blitz Quotidiano, invece, l’album completo. Mah…

Buon divertimento!

Il lato sexy della politica: Cicciolina, Jessica Rizzo e le altre

In questi tempi di tasse e sacrifici, perchè non distrarsi un po’? Lo facciamo con il lato hot della politica, forse il più serio dell’intero Teatrino…

Buon divertimento!

Ripreso da Pane&Politica (www.panepolitica.it) – grazie all’autore Mario Grasso.

Starlette, madrine, soubrette, veline, sexystar. Chiamatele come vi pare ma fanno parte del grande teatro della politica. L’ultima comparsata di Sara Tommasi, contro il signoraggio bancario, ha fatto sicuramente discutere […].

La storia politico-televisiva del Belpaese è ricca […]. Come non partire da un piccolo siparietto capitato nel 2000 all’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Anna Falchi. Durante una puntata di Porta a porta, a telecamere spente, la Falchi si lascia andare con una “mossa” del bacino chiedendo al Cavaliere se gli piaceva anche il suo, mentre lui parlava di grandi opere di collegamento dei bacini fluviali.

Ma i colpi di teatro non finiscono qui. Clarissa Burt, modella americana e donna di spettacolo, dopo l’attentato alle torri gemelle del 2001 va sempre nel salotto di Bruno Vespa tentando a sorpresa di far indossare il burqa alle onorevoli Melandri e Mussolini. Ancora nel 2001, e come ogni anno, durante la sfilata romana del Gay Pride, appaiono tre madrine d’eccezione: Ambra Angiolini, Mara Venier e Maria Grazia Cucinotta. Quest’ultima contestata poiché, secondo alcune lesbiche, rappresenta un’icona maschile.

[…] Miss Padania, Umberto Bossi e la gara di bellezza della Lega nord. Durante la serata finale compare il leader del Carroccio e non può mancare il rito di fertilità: un suo autografo sul seno di una Miss.

Ma l’atmosfera si fa ancora più calda con l’arrivo delle pornostar. […] Storica l’elezione, nel 1987 alla Camera dei deputati di Ilona Staller, al secolo Cicciolina, nel Partito Radicale.

Candidata a Sindaco per le amministrative di Monza 2012, insieme alla collega Milly D’Abbraccio, Cicciolina non è l’unica che ha portato un vento hard di cambiamento alla politica italiana.

Jessica Rizzo ha organizzato girotondi contro la pornotax […], Jessica Massaro ha preferito farsi verniciare da mucca, nuda, a Montecitorio partecipando al sit-in organizzato dagli allevatori. Jessica Gaile, con Valentina Demy e Rossana Doll hanno messo le tute bianche dei Disobbedienti prima del Genoa Social Forum.

Anche in questo caso, gli esempi potrebbero allungare la lista delle donne “su e giù dal palco” della politica spettacolarizzata. Probabilmente, attrici porno, starlette, soubrette, attrici, miss e madrine hanno voglia di rivendicare una specie di impegno civico atto al riconoscimento pubblico e far sentire la propria voce nel flusso continuo del dibattito politico odierno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: